Scomparve a Natale 2003, cane ritrova la sua famiglia 9 anni dopo

Ritrovato in condizioni pessime di salute, Rocco, di razza Border Collie, è stato riportato a casa dai suoi padroni commossi e felici.

di Simona Vitale 21 dicembre 2012 20:00

Sarà davvero un Natale splendido quello che si apprestano a festeggiare i membri di una famiglia di Tolentino, in provincia di Macerata. Inizialmente pensavano di essere stati vittima di uno scherzo quando gli operatori dell’Associazione Argo e della Meridiana Cooperativa Sociale li hanno contattati per avvisarli di aver ritrovato Rocco, il loro cane.

Rocco, un cane di razza border collie, era sparito nel Natale del 2003 e, sebbene fosse dotato di microchip, non era mai stato ritrovato dai suoi padroni che lo avevano cercato per mari e monti, sino poi a perdere la speranza di ritrovarlo. Rocco è stato ritrovato in condizioni di salute pessime e con le zampe posteriori quasi paralizzate, in zona Montanello. Portato poi al canile, la lettura del microchip ha permesso di identificarlo. Rocco aveva vissuto per 4 anni con la sua famiglia di Tolentino, prima di scomparire nel nulla. In canile era apparso triste e sconsolato, ma una volta giunta la sua famiglia a prenderlo ha reagito con pianti e guaiti suscitando la commozione degli operatori del canile e della famiglia che con grande gioia l’ha riportato a casa, dopo ben 9 anni. Rimane un mistero come abbia fatto il cane a sopravvivere per tutti questi anni.

Oltre 1200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti