Sbaglia nome del marito la prima notte di nozze, picchiata a sangue

Distrutta anche la camera del prestigioso albergo nel quale i due stavano trascorrendo la prima notte da marito e moglie.

di Simona Vitale 31 maggio 2013 12:19

Altro che luna di miele. La prima notte di nozze è stata davvero un incubo per una sposa di Caserta. La donna, infatti, sarebbe stata picchiata e aggredita in maniera molto violenta dal marito in un hotel del beneventano. Perfino la camera dell’albergo sarebbe stata completamente sfasciata dall’uomo. L’allarme è stato dato dallo stesso neo-marito che ha chiesto aiuto alla reception dell’hotel. “Potete dare una mano a mia moglie?”, queste le parole dell’uomo ai dipendenti del lussuoso hotel nel quale avevano preso un prestigioso appartamento.

Il personale accorso in camera si è trovato dinanzi ad uno spettacolo devastante. Persino i mobili erano stati danneggiati dalla furia cieca dell’uomo, mentre la sposina giaceva malridotta sul letto. Il motivo dell’improvvisa rabbia starebbe nel fatto che la sposa avrebbe pronunciato il nome di un altro uomo in un momento di intimità. Entrambi laureati, i due appartengono a famiglie molto benestanti e note della zona.

Oltre 500 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti