Leonardo.it
IsayBlog

Sasha Grey non si pente: “Ho chiuso col porno, manterrò attivo il mio impegno nel campo dell’istruzione”

Sasha Grey, la giovane ex pornostar americana, al centro di numerose polemiche dopo essere stata chiamata a leggere per dei piccoli studenti di una scuola elementare in California, dichiara: "Il mio passato non è ciò che mi rappresenta oggi. Capisco i genitori dei bambini, ma manterrò il mio impegno nel settore dell'istruzione".

di Simona Vitale 13 novembre 2011 13:45
sasha

Sasha Grey, giovane pornostar americana chiamata a leggere per dei bambini in una scuola elementare della California, a seguito delle polemiche scatenate dai genitori dei piccoli studenti causate dalla decisione della scuola, ha rilasciato una dichiarazione per intervenire sul merito della questione.

Innanzitutto, pare che la giovane Sasha, che nella sua breve carriera ha realizzato più di 250 film porno, voglia continuare il suo impegno accademico. “Realizzando questo programma ero consapevole delle reazioni che avrei provocato, per quello che sono e soprattutto per quello che ho fatto. Io sono un’attrice, sono una figlia, sono un’artista, sono una sorella, sono una compagna. Ho un passato che la maggior parte delle persone condanna e non vede di buon occhio, ma che non definisce ciò che sono oggi. Credo nel futuro dei nostri bambini e manterrò attivo il mio impegno come sostenitrice e partecipante nel settore dell’istruzione” dichiara la 23enne Sasha, che sembra avere le idee alquanto chiare.

I genitori di molti studenti sono davvero molto arrabbiati nei confronti della scuole ed in effetti, sebbene questa ragazza nulla abbia fatto di male ai bambini in questione, non rappresenta forse il modello più adatto da presentare a dei giovani ragazzini che sono nella fase più delicata della propria formazione e crescita.

In difesa di Sasha, c’è da dire che è da poco “andata in pensione”. La Grey ha infatti dichiarato di aver smesso di recitare nel mondo porno, passando invece al cinema mainstream e dedicandosi alla pubblicazione di un libro, oltre ad essere una degli occupanti di Wall Street.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti