Bimbo di 8 anni sposa una 61enne: “L’ho scelta perché la amo”

Sanele Masilela e Helen Shabangu si sono uniti in matrimonio in virtù di un rituale imposto da un antenato del piccolo. Ma ora sembrano felici.

di Simona Vitale 26 marzo 2013 9:42

Insolita quanto scioccante la vicenda che vede protagonista un bambino di soli 8 anni che ha sposato una donna di 61 anni. Parliamo di Sanele Masilela che ha scioccato il mondo annunciando di essersi unito in matrimonio con Helen Shabangu a Tshwane, Sudafrica. Successivamente si è scoperto che il matrimonio non è giuridicamente vincolante ed è stata conseguita solo perché un antenato della famiglia ordinò il matrimonio tra i due, sotto minaccia di terribili maledizioni che si sarebbero abbattute su di loro.

Costretto dunque a sposarsi in tenera età, il piccolo Sanele è comunque felice ed i suoi genitori sostengono in realtà che egli non è stato affatto condizionato. Messa, prevedibilmente, sotto accusa, la famiglia del bambino si è però difesa dicendo: “In questo modo abbiamo fatto felici gli antenati. Se non l’avessimo fatto qualcosa di brutto sarebbe successo in famiglia”.

La neo sposa invece ha dichiarato: “Non è sbagliato. Sanela era felice di sposarmi”. Gli sposini non vivono insieme, ma Helen spesso è ospite a cena casa della famiglia del marito.

Oltre 200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti