Salva una ragazza da uno stupro, poi la violenta lui stesso

Protagonista della terribile vicenda una giovane studentessa tedesca di 22 anni in Italia per un corso di specializzazione.

di Simona Vitale 30 aprile 2013 11:23

Un destino davvero beffardo quello che ha aspettato una giovane ragazza tedesca di 22 anni a Vicenza. La 22enne, che si trova in Italia per un corso di specializzazione, ha conosciuto due ragazzi originari del Ghana, di 27 e 29 anni, che l’hanno invitata a pranzo nel loro appartamento. Una volta giunta nell’abitazione, il 27enne l’ha immobilizzata tentando poi di stuprarla.

Il 29enne è però giunto in soccorso della giovane, portandola via dall’appartamento dell’altro uomo e impedendo la violenza sessuale. Finisce qui? No di certo. Una volta usciti dall’abitazione, è stato lo stesso 29enne ad approfittare della situazione e violentare la studentessa, abbandonandola poi sulla strada, con addosso solo una maglietta ridotta ormai a brandelli, una volta consumata la violenza sessuale.

La 22enne ha girato poi in strada, in stato di choc, fino a quando non ha trovato una cabina telefonica e ha chiamato il 112. I due sono stati individuati e infine arrestati.

Oltre 1200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti