Ruba le offerte di Natale per i poveri, arrestato 44enne

L'accusa per l'uomo, che aveva sottratto 1.800 euro dalla Casa della Carità di Fosfondo, frazione di Correggio, è di furto aggravato.

di Simona Vitale 27 dicembre 2012 10:30

Nel reggiano un uomo è stato colto in flagranza di reato, mentre si accingeva a rubare dei soldi che erano stati raccolti a Natale per i poveri. Il ladro, 44 anni, si è introdotto nella Casa della Carità della frazione Fosdondo di Correggio, in provincia di Reggio Emilia, e una volta entrato nella stanza della responsabile dell’istituto, si è impossessato di due portafogli. Il primo contenente dei documenti dell’ente, il secondo che conteneva circa 1.800 euro frutto delle offerte raccolte in concomitanza del Natale.

L’uomo è stato fermato dai Carabinieri che, per fortuna, hanno anche recuperato la refurtiva poi restituita alla responsabile dell’istituto di carità. Il 44enne, originario di Sassuolo, in provincia di Modena, ma residente a Correggio, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato. Dopo le normali formalità di rito, l’uomo è stato messo a disposizione della Procura reggiana titolare dell’inchiesta.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti