Leonardo.it
IsayBlog

Rubano pane e fagioli, “avevamo fame”: il giudice li libera

I tre "ladri" sono stati sorpresi mentre, affamati, stavano rubando in un supermercato, a Genova.

di Elena Arrisico 17 agosto 2012 17:20
Supermercato

Rilasciati dal giudice perché hanno rubato per fame, è accaduto a Marassi, a Genova. “Avevamo fame, per questo abbiamo rubato“, questa è stata la risposta di tre 40enni e, così, il giudice ha deciso di scarcerarli; del resto, la loro sincerità non è stata messa in dubbio, dato che i tre “ladri” hanno rubato un pacco di pasta, un filone di pane, due chili di fagiolini ed una bottiglia di vino.

Le tre persone in questione sono due bresciani ed un genovese, i quali sono stati scoperti da alcuni poliziotti mentre erano intenti a rubare in un supermercato di via Piacenza, a Marassi. La rapina è avvenuta durante la notte di Ferragosto, quando i tre hanno approfittato del vetro infranto di una delle vetrine del supermercato, sostituita da un telone.

Il giudice li ha liberati immediatamente con l’obbligo di firma, ogni giorno, presso il commissariato di Polizia di San Fruttuoso.

83 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti