Muore Garrone, presidente di Sampdoria e Erg

Malato da tempo di tumore, si è spento all'età di 76 anni. Avrebbe festeggiato il 77esimo compleanno fra due giorni.

di Simona Vitale 21 gennaio 2013 23:11

La squadra di calcio della Sampdoria è in lutto in quanto è venuto a mancare il suo presidente Riccardo Garrone, all’età di 76 anni. Tra due giorni ne avrebbe compiuti 77. Garrone, anche presidente onorario di Erg, era da tempo malato di tumore e si è spento questa sera intorno alle 19:30.

L’imprenditore era nato a Genova il 23 gennaio 1936 ed presidente onorario e consigliere di amministrazione della Erg, azienda di famiglia fondata nel lontano 1938 da suo padre Edoardo.

Dopo essersi laureato in chimica industriale, Garrone assunse la guida della Erg nel 1963, dopo che il padre improvvisamente venne a mancare.  Dal 1983 al 1986 e dal 1998 al 2000 è stato presidente dell’Associazione Industriali di Genova. Nel 1993 è stato nominato Cavaliere del Lavoro.

Padre di 6 figli, nel 2003 ha lasciato la presidenza della società al figlio Edoardo Garrone, mantenendo però il ruolo di consigliere di amministrazione della holding capogruppo. Nel 2002, dopo aver già fatto da sponsor con la Erg alla Sampdoria, è diventato presidente dei blucerchiati ottenendo, al suo primo anno, la promozione in serie A

Dal gennaio del 2005 ha ricoperto anche la carica di presidente della Fondazione Garrone che promuove le attività culturali e scientifiche. Ha ricoperto anche cariche in Confindustria.

65 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti