Pneumatici invernali, stop dal 15 aprile

Termina l’obbligo di gomme termiche o catena e bordo, ma gli automobilisti hanno un mese di tempo per mettersi in regola

di fabiana 15 aprile 2018 9:00

Stop agli pneumatici invernali a partire dal 15 aprile: da oggi  cessa infatti l’obbligo di circolare con le gomme termiche o con le catene da neve a bordo.

L’obbligo di circolare con pneumatici invernali montati, o catene a bordo, varia in base al gestore della strada, ma vale per lo più dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018 fin dall’astatine 2011. ci sono però alcune strade che fanno la differenza visto che il classico periodo (15 novembre-15 aprile) può anche variare.

Può essere anticipato o allungato ed è pertanto necessario tenere conto dell’ordinanza della Provincia in base al proprio clima per cui prima di partire è anche consigliato consolare le ordinanze comunali per essere in regola durante il viaggio.  

A partire dal 15 aprile quindi le gomme termiche devono essere necessariamente sostituite con le gomme estive come ricorda anche l’Unione Nazionale Consumatori confermando che gli automobilisti hanno un periodo limitato di tempo per mettersi in regola: le gomme in ogni caso vanno sostituite entro il 15 maggio.

Il cambio delle gomme si rende necessario visto che le gomme termiche possono diventare pericolose se tenute anche nel corso del periodo estivo mettendo a rischio la sicurezza degli automobilisti sensibili alle alte temperature visto chele gomme termiche sono particolarmente sensibili alla alte temperature e limitano la frenata e la tenuta della strada in condizioni di clima non rigido.

Chi viaggia con le gomme invernali in estate anche dopo il periodo di tolleranza del 15 maggio, rischia sanzioni che vanno dai 419 ai 1682 euro e rischia anche il ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di visita e prova presso la sede della Motorizzazione Civile vicina al luogo di residenza.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti