Piogge ed inondazioni in Giappone, 19 morti

Il Giappone è in ginocchio a causa di piogge ed inondazioni, che stanno provocando disagi e disastri nella parte meridionale del paese.

di Elena Arrisico 13 luglio 2012 12:40

Piogge torrenziali e frane stanno devastando il Giappone, da alcuni giorni. La Japan Meteorological Agency ha lanciato l’allarme sulle precipitazioni, che non accennano a diminuire e che sono previste almeno fino a sabato.

La situazione è critica soprattutto sul Kyushu – a sud del Giappone – dove il bilancio provvisorio è di almeno 19 morti ed 8 dispersi. Ad Aso – nella prefettura di Kumamoto, sull’isola sud-occidentale di Kyushu – quasi 12 mila famiglie sono state invitate ad abbandonare le proprie case, a causa del pericolo e l’acqua manca in centinaia di abitazioni. Ad Oita, invece, oltre 10.600 famiglie sono state costrette ad abbandonare le proprie case, a causa della piena dei fiumi.

Il Giappone meridionale è in ginocchio, vittima di un’ondata di maltemposenza precedenti“, come hanno riferito le autorità giapponesi. Circa 50 mila sono gli sfollati, ma le frane, gli smottamenti e le strade invase dal fango e dalle acque hanno impedito la fuga a molte persone, che sono rimaste intrappolate nelle proprie abitazioni.

Secondo la Japan Meteorological Agency, le precipitazioni hanno toccato i 500 millimetri nell’arco di sole 8 ore e 100 millimetri in 1 ora soltanto.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti