Picchiavano bambini dell’asilo, sospese due maestre

Due maestre d'asilo del tarantino sono state sospese per aver maltrattato alcuni bambini dell'asilo. I maltrattamenti sono stati documentati dalle telecamere nascoste nelle aule.

di Simona Vitale 15 marzo 2012 11:50

Ennesimo caso di percosse su bambini dell’asilo da parte delle maestre. Questa volta la triste notizia ci giunge da Taranto dove alcuni bambini non volevano più frequentare l’asilo perché le maestre li prendevano a botte. Da qui, dai racconti delle piccole vittime, sono partite le denunce dei genitori. I filmati registrati di nascosto con le telecamere piazzate nelle aule hanno dato ragione ai bambini e così due maestre di 51 e 60 anni sono state sospese dopo le accurate indagini degli agenti del commissariato di Martina Franca. Gli agenti hanno prima ascoltato i bambini alla presenza di assistenti sociali e psicologi, prima di sistemare le telecamere nelle aule dell’asilo e filmare di nascosto le maestre.

Le denunce sono partite dai racconti di 2 bambini di 3 e 4 anni che hanno raccontato alcuni episodi di maltrattamenti subiti da parte delle due insegnanti e di non voler pertanto più andare a scuola perché troppo spaventati. Le telecamere hanno fatto poi il resto documentando i maltrattamenti. La misura interdittiva nei confronti delle due maestre è stata firmata dal Gip del tribunale di Taranto, Patrizia Todisco, su richiesta del sostituto procuratore Giovanna Cannarile. Parallelamente anche il dirigente scolastico ha avviato un’indagine interna. Le due maestre saranno probabilmente accusate del reato di abuso dei mezzi di correzione e disciplina.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti