Notte Europea della Geografia, la seconda edizione il 6 aprile

Oltre 37 appuntamenti in 22 città italiane all’insegna della scoperta della geografia

di fabiana 6 aprile 2018 10:30
notte geografia

Tutto pronto per la Notte Europea della Geografia che si terrà nella notte fra il 6 e il 7 aprile 2018: una serata interamente dedicata alla geografia ideata dal Comitato Nazionale Francese di Geografia e promossa dall’Associazione Europea delle Società Geografiche (Eugeo).

Obiettivo dichiarato della seconda edizione della Notte, è cercare di superare i vecchi pregiudizi legati al concetto di una geografia noiosa e anche un po’ polverosa cercando quindi di mettere in piazza la geografia, la sua importanza anche nella cultura di formazione. Anche l’Italia è in prima linea nella notte Europea della Geografia con la bellezza di ben 37 appuntamenti in 22 città con l’obiettivo di accendere l’interesse per  la geografia, ma anche sul “mestiere del geografo”.

Anche l’Italia necessita di una cultura diffusa del territorio volta alla gestione responsabile per poter apprezzare la bellezza del nostro territorio.

Gli appuntamenti, coordinati in Italia dall’Associazione dei Geografi Italiani (Agei), prevedono passeggiate urbane, tavole rotonde e l’uso di strumenti della geografia, dai più tradizionali come gli atlanti e le carte, ai più moderni, come satelliti e droni. In programma anche mostre interattive e percorsi geoletterari, vedute di città e paesaggi dei grandi viaggiatori del passato, insieme a giochi e spettacoli ispirati alla geografia, degustazioni di prodotti del territorio e aperture al pubblico di luoghi storici della geografia, come la Società Geografica Italiana di Roma.

La mobilitazione generale intorno alla geografia prevede in Italia ben 37 diverse iniziative che si svolgeranno in 22 città italiane fra passeggiate urbane, tavole rotonde, uso di strumenti della geografia nuovi e vecchi, dai satelliti ai droni alle carte antiche.

Attesa per le aperture al pubblico di luoghi storici e laboratori della geografia come ad esempio la Società Geografica Italiana di Roma, ma ci saranno mostre interattive, percorsi geoletterari, ma anche vedute di città passando per i giochi geografici per coinvolgere i ragazzi, spettacoli teatrali e musicali a tema e ovviamente degustazioni di prodotti del territorio. Sul sito dell’iniziativa, tutti gli eventi in dettaglio.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti