Leonardo.it
IsayBlog

World Trade Center 4, è pronto il primo grattacielo

Il primo edificio del nuovo complesso del World Trade Center, teatro del tragico attentato dell'11 settembre 2001, sarà aperto nell'autunno del 2013.

di Simona Vitale 26 giugno 2012 11:16
Four World Trade Center

È stato finalmente completato il primo edificio del complesso del World Trade Center, dove ormai quasi 11 anni fa, in quell’indimenticato 11 settembre 20o1, l’attentato organizzato dal defunto Osama Bin Laden andava a distruggere le “torri gemelle” provocando la morte di migliaia di persone e sconvolgendo il mondo intero. Subito dopo gli attacchi dell’11 settembre, il sindaco della città Rudy Giuliani , il governatore George Pataki , e l’allora presidente George W. Bush hanno promesso di ricostruire il World Trade Center. Il giorno degli attacchi, Giuliani dichiarò, infatti: “Noi ricostruiremo. Noi ne usciremo più forti di prima, più forti politicamente, più forti economicamente”. Anni dopo, la ricostruzione sembra effettivamente vicina. L’ultima trave del Four World Trade Center è stata issata ieri 25 giugno , andando così a costituire la prima opera del nuovo complesso che sorge dalle ceneri del World Trade Center

Con un altezza di 348,7, è il sesto grattacielo della città. 72 piani per 1,8 milioni di metri quadrati, la grande Torre è stata progettata dal giapponese  Fumihiko Maki e sarà inaugurato nell’autunno del 2013. Un terzo dello spazio diventerà la sede della Port Authority di New York e del New Jersey. In realtà, la realizzazione del Four World Trade Center è sempre passata in secondo piano rispetto alla costruzione della Freedom Tower (Torre della libertà) che sarà completata tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014. Raggiungerà i 541 metri di altezza, diventando così non solo l’edificio più alto di New  York ma degli interi Stati Uniti.

Sono stati più di mille operai che hanno partecipato alle celebrazioni per il completamento del nuovo edificio di Ground Zero, che, come detto, aprirà i battenti nell’autunno del prossimo anno. “È come una farfalla appena uscita dal suo bozzolo, che mostra soltanto adesso i suoi bei colori, la sua forma e la sua dimensione finale”, ha dichiarato nel corso della cerimonia il responsabile della ditta costruttrice.

Una bandiera americana è stata issata sulla vetta del grattacielo. Su di essa la firma di un centinaio di operai che hanno contribuito alla sua realizzazione.

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti