L’Umbria si rimette in moto, weekend on the road

Itinerari turistici on the road per riscoprire le bellezze della regione anche dopo il sisma. Il 25 e il 16 marzo.

di fabiana 25 marzo 2017 10:55
umbria

L’Umbria si rimette in moto è l’iniziativa lanciata dalla Regione per incentivare il turismo e l’economia locale dopo il sisma: promossa in occasione dell’ultimo weekend del mese, sabato 25 e domenica 26 marzo, raccoglie la partecipazione di sessanta Comuni e quasi settanta motoclub italiani che hanno creato percorsi turistici alla scoperta dei borghi della regione per una due giorni dedicata ai bikers e agli appassionati di mototurismo.

Promossa dal Comune di Assisi in collaborazione con I Borghi più Belli d’Italia, Movimento Turismo del Vino, Anci, Confcommercio Umbria e il patrocinio di Fmi – Federazione motociclistica italiana, la manifestazione ai articola in 40 itinerari a tema, di carattere naturalistico o enogastronomico. L’idea è di unire al piacere della guida, il piacere della scoperta dei tesori dell’arte, gustando prodotti locali, tra cui olio e vino in primis.

Immancabile l’itinerario dedicato a San Francesco che va Gubbio ad Assisi mentre l’altro fa tappa nei luoghi francescani spostandosi da Perugia a Tadino. Se amate il contatto con la natura senza rinunciare al brivido, potrete fare rafting sul fiume Nera e se volete regalarvi un viaggio on the road alla scoperta della regione potrete visitare i borghi del Trasimeno, Castel Rigone, Lisciano Niccone, Tuoro sul Trasimeno, Terontola, Castiglione del Lago, Borghetto di Tuoro, Passignano e Magione o esplorare la Valnerina, percorrendo in moto un itinerario che parte da San Felice, passa da Spoleto e arriva a Eggi.

Da Foligno a Perugia si scoprono invece i luoghi legati a Santa Rita, mentre gli appassionati di ceramica potranno fermarsi a Deruta, dove si trova il Museo della Ceramica e il Santuario della Madonna del Bagno. Torgiano con il Museo del Vino e quello dell’Olio sarà la tappa irrinunciabile per i buongustai. Ma le iniziative dislocate in tutta la regione sono davvero tanto: per scoprire occasioni e e itinerari è sufficiente visitate il sito umbriamoto.it.

photo credits | facebook

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti