Lavoro, ecco i 10 profili introvabili fra i giovani

Le aziende ricercano profili specializzati, ma i posti restano vacanti.

di fabiana 11 agosto 2017 11:00
lavoro istat

Le aziende italiane tornano ad assumere anche giovani under 30: peccato che ci siano non pochi posti vacanti visto che le competenze ricercate non sono proprio alla portata di tutti.

Ma quali sono i mestieri degli under 30 più ricercati, ma che risultano introvabili? Nella classifia stilata dall’Ansa, si piazzano al primo posto gli specialisti di informatica e di chimica che sembrano essere quelli più quotati. 

Non mancano poi i progettisti e gli ingegneri, ma anche operati specializzati per l’industria: la lista è lunga e variegata e include anche specialisti di scienze economiche, anche se quello che sembra essere chiaro è che sono necessarie determinate competenze molto specifiche.

I più ricercati continuano ad essere gli specialisti di informatica e di chimica. Seguono nella lista specialisti di formazione e insegnanti, progettisti e ingegneri, ma anche tecnici e servizi alle persone e un mestiere che sembra essere più legato alla tradizione visto che sono molto ricercati anche gli operai del settore legno e carta. E a sorpresa, a chiudere la classifica, ci sono gli estetisti per un settore che sembra essere in costanza crescita. Ed ecco la classifica delle top ten dei mestieri più ricercati.

Primo posto: specialisti di informatica e di chimica

Secondo posto: specialisti di formazione e insegnanti

Terzo posto: progettisti e ingegneri

Quarto posto: tecnici e servizi alle persone

Quinto posto: operai metalmeccanici

Sesto posto: operai d’industria specializzati

Settimo posto: specialisti di scienze economiche

Ottavo posto: tecnici di informatica

Nono posto: operai del settore legno e carta

Decimo posto: estetisti

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti