La donna che si uccide chiudendosi nel congelatore

Sembra che la 50enne di Offida (in provincia di Ascoli) soffrisse di depressione e si sia tolta la vita dopo aver lasciato un biglietto di scuse.

di Simona Vitale 19 maggio 2013 10:47

Davvero atroce il modo in cui una donna di Offida, in provincia di Ascoli, ha deciso di togliersi la vita. La 50enne, Elena F., sposata e madre di due figli, si è infatti suicidata chiudendosi in un grosso congelatore che la famiglia tiene in un fondaco di campagna nei pressi di Borgo Miriam. Gli accertamenti dei Carabinieri sono ancora in corso, anche se sembra che comunque la donna soffrisse di depressione.

L’allarme è scattato quando il marito della 50enne ha trovato, una volta rientrato a casa, un biglietto di scuse. Poco dopo è avvenuto il macabro ritrovamento.

94 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti