Leonardo.it
IsayBlog

Kelly Farrugia, 19enne lesbica, accoltella la fidanzata per gelosia

La ragazza ha ferito la compagna, Kirsty Brown, con un coltello da cucina e si è poi rifiutata di chiamare l'ambulanza nonostante la 25enne le chiedesse aiuto.

di Simona Vitale 18 agosto 2012 23:36
Coltello

Tragedia della gelosia quella che ha visto protagonista una giovane ragazza lesbica che per due volte ha pugnalato la sua compagna, più grande di lei, con un coltello da cucina  accusandola di essere infedele. La giovane è stata condannata a 5 anni di reclusione. La possessiva Kelly Farrugia, 19 anni, ha brutalmente accoltellato Kirsty Brown, 25 anni, dopo aver tentato di verificare i suoi sospetti attraverso il telefono cellulare della ragazza, che nel frattempo dormiva.

Farrugia ha lasciato Kirsty Brown in una pozza di sangue e si è rifiutata di chiamare un’ambulanza, nonostante la ragazza le chiedesse aiuto in preda al dolore. La 25enne ha subito due ferite da punta al petto dopo l’attacco orribile nella loro casa di Stoke-on-Trent, Staffordshire, il 10 dicembre dello scorso anno. Dopo il processo, Farrugia è stata punita dal giudice per aver ferito intenzionalmente Kirsty ed è stata condannata a scontare cinque anni di reclusione dalla Stoke-on-Trent Crown Court giovedì scorso. James Dixon, legale di Kelly Farrugia, ha detto alla corte che la ragazza ha mostrato una buona condotta da quando è stata arrestata.

Egli ha detto: “Lei ha lavorato con la madre su una bancarella del mercato di tre giorni alla settimana. Questo ha significato alzarsi alle 4:30 per raggiungere il mercato. Questo dimostra che ha un futuro molto positivo nei termini della sua condotta”. Il Giudice Paul Glenn si è detto d’accordo che la convenuta avesse fatto alcun i passi positivi, ma le disse che inevitabilmente avrebbe affrontato una lunga condanna in prigione, per la crudeltà dei suoi gesti.

Il giudice Glenn, nel fornire la motivazione della sua sentenza di condanna, ha poi aggiunto: “Accetto la possibilità del reinserimento sociale, che rappresenta sicuramente un rischio per futuri partner. Ma tu sei una persona con delle buone qualità. Sono colpito dal fatto hai continuato ad essere operosa, nonostante avessi questo peso che incombeva su di te”.

7 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti