IsayData e l’edizione 68 del Festival di Sanremo: ecco l’analisi dei bigdata!

la media di persone che hanno seguito ogni sera il Festival guidato quest’anno da Claudio Baglioni si aggira intorno a 11 milioni. Un successo che ha trovato conferma anche sui social.

di giannipuglisi 14 febbraio 2018 13:46

L’edizione numero 68 del Festival di Sanremo ha sicuramente lasciato qualche polemica, ma soprattutto ha fatto registrare dei dati di audience veramente molto importanti. E l’analisi dei bigdata che è stata puntualmente svolta da parte di Isaydata mette in evidenza alcuni aspetti veramente interessanti.

Ad esempio, la media di persone che hanno seguito ogni sera il Festival guidato quest’anno da Claudio Baglioni si aggira intorno a 11 milioni. Un successo che ha trovato conferma anche sui social, dove si sono registrati la bellezza di 555 mila contenuti nell’ultima serata relativa alla finale.

E così IsayData si è scatenata alla ricerca di tutti quei dati che potessero individuare il riscontro tra il pubblico delle varie canzoni, visualizzazioni e ascolti.  Così ha creato un vero e proprio indice ad hoc per valutare il gradimento non solo del brano, ma anche il ritorno in termini di comunicazione che si riferisce a ciascuna canzone.

Ebbene, il Premio Speciale IsayData finisce nelle mani di Ermal Meta e Fabrizio Moro, ma è l’intero podio che viene confermato. Elio le Storie Tese guadagnano dieci posizioni, Nina Zilli e Noemi ben nove, mentre i The Kolors ne rosicchiano cinque. Chi scende? Bungaro, Pacifico e la Vanoni, che perdono cinque posizioni, mentre Roy Paci e Diodato ne lasciano per strada solamente una.

E i conduttori? Il grande protagonista, e non poteva essere altrimenti, è chiaramente Claudio Baglioni. Il direttore artistico ha registrato una media giornaliera di ben 49800 citazioni, mentre Michelle Hunziker ha chiuso con una media di 22500 citazioni. Infine, Pierfrancesco Favino ha raccolto mediamente 24300 citazioni al giorno, con un netto recupero grazie al monologo proposto durante l’ultima serata.

Infine, anche l’analisi dei dati su Spotify e Youtube confermano l’elevato gradimento delle prime tre canzoni. Sia dal punto di vista delle visualizzazioni che degli ascolti, “Non mi avete fatto niente”, “Una vita in vacanza” e “Il mondo prima di te” sono proprio i brani più apprezzati.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti