Leonardo.it
IsayBlog

Insonnia? Tutto risolto col succo di ciliegia

Alla ciliegia sono stati attribuite diverse proprietà benefiche, perfino molte di quelle che normalmente si attribuiscono all'aspirina, ma adesso si scopre che è utile anche per combattere l'insonnia.

di Vincenzo Avagnale 12 dicembre 2011 15:33
dieta-delle-ciliegie

Siete fra quanti non riescono a dormire? Di quelli che si rigirano tutta la notte e fanno a pugni con il cuscino? Insomma fra quanti arrivati a sera non sono contenti di concedersi un sonno ristoratore perché questo tarda e si fa desiderare? La cura per l‘insonnia è più semplice di quanto non possiate immaginare: basta bere del succo di ciliegia due volte al giorno, a mattina e sera, per un tempo continuato di almeno 2 settimane. A detta degli esperti dovreste subito notare un miglioramento significativo!

Ebbene si, il frutto rosso e passionale per l’immaginario di tanti è invece un buon sonnifero o meglio… un buon incentivo ad un sonno migliore. Questo il risultato di una ricerca della Northumbria University, la quale ha pubblicato i suoi studi condotti tramite un suo esperimento sull’European Journal of Nutrition.

L’esperimento è stato molto semplice, si sono formati due gruppi sperimentali e si ci è assicurati che l’uno bevesse mattina e sera un buon bicchiere di succo di ciliege, mentre l’altro no. Ebbene dopo neanche due settimane i ricercatori hanno potuto dire che i soggetti che bevevano succo di ciliegia non solo avevano ore di sonno in più, ma perfino di qualità migliore.

Un risultato molto interessante, che però ha anche stabilito che dopo un infortunio bere succo di ciliegia aiuterebbe anche a riprendersi psicologicamente e superare più rapidamente il Jet Lag. Insomma perfino chi aveva subito degli eventi traumatici alla muscolatura ha avuto degli effetti positivi e perfino chi è particolarmente sensibile all’effetto del fuso orario ha rivelato con stupore di aver trovato un miglioramento assumendo il concentrato di ciliegia proposto dai ricercatori.

Tutto sommato si tratta di un alimento del tutto naturale ed assolutamente poco costoso. Per cui è alla portata delle tasche di chiunque, dunque basta pillole, meditazioni zen o ipno-terapia… basteranno due o tre bicchieri di succo di ciliegia, acquistabile in qualsiasi supermercato, ed il gioco è fatto.

27 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: ricerca
Commenti