Incontri di Thai boxe tra bambini per intrattenere i turisti: il trailer del film

Bambini che combattono tra loro per ottenere premi in denaro con i quali aiutare le proprie famiglie: il regista Todd Kellstein racconta questo aspetto della Thailandia in un documentario.

di Daniela Caruso 10 febbraio 2012 14:34

Diversi bambini tailandesi sono stati costretti a salire su un ring, scontrarsi tra loro e suonarsele di santa ragione. Il tutto messo in atto per intrattenere le folle di turisti presenti nel Paese. Bambine e bambini rischiano di fratturarsi continuamente le ossa e di riportare danni al cervello a causa dei calci e dei pugni delle sfide assurde messe in atto dal Muay Thai Boxe. Turisti britannici, americani e tedeschi fanno la fila per vedere il nauseante spettacolo che si svolge nei luoghi di villeggiatura e importato dai villaggi remoti della Thailandia. Il regista Todd Kellstein ha definito tale pratica come qualcosa di orribile, parlandone nel suo film ‘Buffalo Girls’. “Stiamo parlando di bambini piccoli che si danno pugni e calci a vicenda per soldi” ha dichiarato al Sun.

Ho visto il mio primo incontro e non ero in alcun modo preparato alla brutalità a cui ho assistito. Anche se piccoli, questi bambini sono ben addestrati. La potenza e la precisione dei loro colpi è terrificante e la cosa davvero spaventosa è che combattono senza alcun tipo di copricapo di protezione. 

Il suo film si concentra su Stam e Pet, due bambini entrambi di otto anni, pugili professionisti del Muay Thai. Ambientato in piccoli villaggi rurali della Thailandia, il film racconta il loro viaggio durante il quale combattono in piccole arene sotterranee per vincere premi in denaro per aiutare economicamente le proprie famiglie. Il regista, inoltre, ha detto di aver visto i bambini subire commozioni cerebrali. Tra questi, uno di 11 anni è stato preso a calci in una maniera talmente forte da subire danni a un rene. Durante le percosse, il bambini si è lasciato cadere a terra. E ha aggiunto: “Alla fine ho deciso che non era mio compito giudicare la cultura di un altro paese”, ma che sarebbe stato, appunto, doveroso raccontarla mediante immagini.

Ecco il trailer del documentario:

Incontri di Thai boxe tra bambini per intrattenere i turisti: il trailer del film

15 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: bambini
Commenti