Il padre che fa 30 km al giorno per portare a scuola il figlio malato

Una vicenda davvero commovente e che ha smosso anche le locali autorità governative.

di Simona Vitale 12 marzo 2014 16:02

Una storia davvero commovente di cui ci giunge notizia dalla Cina. Parliamo di un uomo 40enne di nome Yu Xukang, separato. Quest’uomo ha un  figlio di 12 anni, Qjiang, affetto da una malattia che purtroppo gli impedisce di camminare. I due vivono a Fengyi, una borgata della contea di Yibin, nella provincia di Sichuan, a circa duemila miglia da Shanghai.

Ebbene, padre e figlio si alzano alle 6 di mattina per compiere un viaggio di circa due ore in modo da portare a scuola il ragazzino. Non finisce qua, dopo aver percorso 15 chilometri a piedi, Yu torna a casa e va  a lavorare, salvo poi ripercorrere i tanti chilometri per prendere il figlio all’uscita da scuola e riportarlo a casa.

L’uomo ha raccontato al Daily Mail:

Qjiang è disabile, ma non c’è nulla di sbagliato nella sua mente. Tuttavia, non ho potuto trovare una scuola nelle vicinanze di casa nostra provvista delle strutture necessarie a lui. L’unico posto era presso la Scuola Primaria di Fengyi, che è a cinque chilometri a piedi”.

Occorre anche mettere in evidenza che l’uomo si è separato dalla madre del 12enne quando questi aveva solamente 3 anni, ma nonostante la malattia del figlio ha decido di non perdersi d’animo e di portare a termine la sua missione di padre.  L’uomo ha poi aggiunto: Non arriviamo mai tardi”. Quando i media hanno svelato la storia di Yu e di suo figlio il governo locale ha fatto sapere che al signor Xukang sarà affittata una stanza a titolo gratuito. Facile immaginare che la storia ha anche commosso tante persone, facendo il giro del web, e quindi del mondo intero, nel giro di pochissime ore. Ci chiediamo quanti padri siano disposti a compiere un gesto del genere, anche in un momento in cui fare a meno dell’automobile sembra davvero un’impresa possibile.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti