Il bimbo di 2 anni che con un bacio ha svegliato la mamma dal coma

I medici avevano dato a Zhang Rongxiang ben poche speranze di risvegliarsi dal coma.

di Simona Vitale 24 settembre 2013 11:20

A volte i miracoli, soprattutto quelli d’amore, accadono davvero. Potrebbe davvero essere definita un miracolo la storia di Zhang Rongxiang, una donna cinese rimasta in coma per ben 3 anni, in seguito ad un terribile incidente stradale avvenuto nel 2010. La donna, originaria della contea di Shuyang nella provincia di Jiangsu, si è risvegliata, tra l’incredulità dei medici, dopo che il suo bambino le ha dato un bacio.

Il piccolo, che ora accudisce la sua mamma, masticando il cibo e poi passandolo nella sua bocca, è nato proprio mentre la donna era in coma. Quando la donna è entrata in coma, infatti, era incinta. Il bimbo, il cui nome è Gao Qianbo, è però miracolosamente sopravvissuto ed è riuscito a nascere grazie al lavoro dei medici. Questi ultimi avevano dato anche scarse possibilità di sopravvivenza alla donna che, però, grazie all’amore di suo figlio è ora in grado di ricominciare a vivere.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti