I 7 metodi contraccettivi più folli al mondo

Una serie di rimedi, più o meno credibili, per tenere sotto controllo il proliferare delle nascite.

di Simona Vitale 28 luglio 2013 11:07

Come tenere a bada il controllo delle nascite? Ecco per voi tutta una serie di metodi contraccettivi, più o meno antichi, scovati qua e la per il mondo.

Vediamo quali sono come ci suggerisce anche Oddee.com.

1. Sterco di coccodrillo

Coccodrillo

Documenti egiziani antichi risalenti 1850 A.C. descrivono come degli ovuli – oggetti o intrugli inseriti nella vagina per bloccare lo sperma – fatti di sterco di coccodrillo, miele, e carbonato di sodio fossero metodi contraccettivi comuni. Lo sterco di coccodrillo è in realtà leggermente alcalino, come gli spermicidi moderni. Ciò fa pensare che tale metodo, migliaia di anni fa, funzionasse davvero.

2. Mercurio

Mercurio

Alcune delle pratiche contraccettive più pericolose includono il bere piombo e mercurio dalle donne cinesi di migliaia di anni fa. Questa pozione mortale è stata utilizzata dalle concubine dell’antica Cina antica per diventare sterili. Queste sostanze sono note per causare cose come insufficienza renale , danni cerebrali e, naturalmente, la morte. 

3. Tè fermentato con testicoli di castoro

Castoro

Questa pratica risale al 16 ° secolo, in Canada, quando le donne hanno cercato di impedire il concepimento immergendo dei testicoli di castoro secchi in un concentrato di soluzione di alcool e dopo ne bevevano l’infuso. Non vi è alcuna traccia della sua efficacia.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti