I 5 maratoneti più “estremi” del mondo

Esempi di coraggio, forza e tenacia. Scopriamo insieme chi, in condizioni avverse, è riuscito in un'autentica impresa sportiva e di vita.

di Simona Vitale 25 ottobre 2013 11:54

Correre una maratona è sempre una grande impresa, che sia nello sport, ma anche nella vita. Diamo dunque un’occhiata da vicino a queste persone che hanno corso una maratona in condizioni davvero particolari e che, dunque, possono offrirci un valido esempio di forza e coraggio.

Scopriamo di chi si tratta grazie a Oddee.com.

1. La donna che ha corso la maratona di Chicago mentre era incinta alla 39esima settimana

Ambra Miller

Ambra Miller era quasi alla 39esima settimana di gravidanza – in attesa del suo secondo figlio – quando è partita dalla linea di partenza della Maratona di Chicago nel 2011. La donna è riuscita a finire la sua maratona, anche se le contrazioni hanno cominciato a farsi sentire verso la fine della gara. Tuttavia, è riuscita a tagliare il traguardo – e a mangiare un boccone da mangiare – prima di dare alla luce la sua bambina. Ha terminato la maratona in 6 ore, 25 minuti e 50 secondi. Non è il suo record personale, ma ha battuto il marito. 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti