I 10 luoghi più cupi della Terra

Imperniate di rifiuti, pessime condizioni climatiche o fortemente inquinate queste zone rappresentano pessimi posti in cui vivere.

di Simona Vitale 18 settembre 2013 18:10

5. Oymyakon, Russia

Russia

Con temperature sotto lo zero da settembre a maggio e gli aghi noti per puntare a -96 ° C, questo posto è decisamente freddo. Perso tra la neve senza fine nel deserto siberiana di Yakutia è designato come una zona di permafrost continuo. Il che significa che è permanentemente gelato.

6. Makoko, Lagos, Nigeria

Lagos

Lagos (nella foto) è una città desolante, ma i suoi bassifondi galleggianti, Makoko, rappresentano un labirinto di baracche fatiscenti bagnate da acque inquinate e oleose e da tutti i tipi di relitti sospetti e da rifiuti portati dalla riva del mare che esistono sotto la minaccia di eliminazione da parte del governo nigeriano.

7. West Point, Monrovia, Liberia

Liberia

Un luogo in cui 75.000 residenti affollati lottano per sopravvivere in mezzo al dilagante colera, all’abuso di droga e alla criminalità su una penisola che sta lentamente scivolando in mare.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti