Leonardo.it
IsayBlog

Guida col braccio fuori dal finestrino, camion passa e glielo stacca

L'uomo non è in pericolo di vita, ma è attualmente ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Niguarda di Milano.

di Simona Vitale 21 agosto 2012 15:11
Ambulanza

Terribile incidente quello di cui  è stato protagonista un automobilista italiano di 63 anni, lungo la strada provinciale 236, all’altezza di Cascina Madera. L’uomo, Maurizio B, residente a Rosate, in provincia di Milano, tra le 21:30 e le 22:00 di ieri sera, stava rientrando a casa a bordo della sua Peugeot 207. Guidava in aperta campagna tra i comuni di Cisliano e Gaggiano, con il braccio fuori dal finestrino quando, all’altezza di una curva, ha incrociato un camion che proveniva dall’opposta direzione di marcia.

In base alle ricostruzioni effettuate sembra che sia il camion che la vettura abbiano stretto troppo in curva, di modo che il rimorchio dell’autoarticolato ha colpito la fiancata dell’auto del 63enne finendo per tranciargli quasi completamente il braccio. La vittima è riuscita, fortunatamente, ad accostare, mentre il camionista ha proseguito per la sua strada.

L’ipotesi più vagliata dagli inquirenti, al momento, è che l’autotrasportatore abbia proseguito senza accostarsi perché non si sarebbe accorto di ciò che era accaduto. Trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano, all’uomo è stato rilevato un semi-smembramento dell’arto. Nel frattempo, l’arto è già stato ricucito ma i medici ancora non si sono sbilanciati su quello che potrà essere l’effettivo recupero dell’uomo. La prognosi rimane riservata, ma pare che il 63enne non sia in pericolo di vita.

I carabinieri della stazione di Bernareggio invitano il camionista, tutt’ora irreperibile, a presentarsi, mentre viene anche ascoltato il 63enne ai fini della più dettagliata ricostruzione dell’accaduto.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti