Guasto su volo Boston-Roma Alitalia, dirottato a New York

L'incidente è avvenuto il 16 agosto scorso, quando un guasto ha impedito al carrello di chiudersi dopo il decollo.

di Elena Arrisico 24 agosto 2012 12:39

Paura su un volo Alitalia partito da Boston, negli USA, e diretto a Roma: a causa di un guasto, infatti, l’aereo è stato dirottato, in emergenza, a New York.

Secondo quanto reso noto dai passeggeri – un cittadino americano ha anche ripreso l’intera scena con il cellulare e pubblicato il video sul sito Aviation Herald – pare che, dopo il decollo, il velivolo sia rimasto, per parecchi minuti, con le ruote fuori e con il carrello che non si riusciva a chiudere. Così, l’Airbus A330-200 dell’Alitalia, in volo da Boston verso Roma, è stato dirottato a New York per il guasto al carrello.

Un passeggero ha dichiarato che, prima della partenza, a bordo dell’aereo c’era un forte odore di gomma bruciata, che erano intervenuti i tecnici e che, sulla pista, si vedevano i mezzi antincendio. In volo, l’equipaggio ha, poi, avvisato del cambio di rotta e l’aereo è stato fatto atterrare sulla pista newyorchese, scortato dai mezzi antincendio.

L’incidente – che è avvenuto il 16 agosto scorso – fortunatamente, non ha avuto tragiche conseguenze ed i passeggeri, una volta atterrati, hanno applaudito sollevati.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti