Grillo rompe il tabù: domenica sarà su Sky

il leader del M5s rilascerà un'intervista di mezz'ora in collegamento dal suo camper a Genova. Favia: "Grillo in tv? Non è certo una novità".

di Luca Fiorucci 13 febbraio 2013 23:17
Beppe Grillo

Il leader del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo ha deciso di rompere il “tabù” in base al quale non voleva partecipare a nessuna trasmissione televisiva nè farvi partecipare gli esponenti del Movimento, tabù che è stato fra i motivi dell‘espulsione di Giovanni Favia e Federica Salsi, e pertanto domenica 17 alle 20.30 sarà in diretta su Sky e alle 21 su “Cielo“. Lo ha annunciato lo stesso comico genovese, affermando: “Lo possiamo dire ufficialmente ai tanti che ci seguono. Anche se io in televisione in qualche modo ci sto sempre, però faremo questa partecipazione. Ci sarà un giornalista in studio e io dal mio camper risponderò alle domande“.

La decisione di Grillo di tornare in televisione ha suscitato le critiche degli stessi “espulsi” Favia e Salsi. Il primo ha attaccato: “Grillo in tv? Non è certo una novità. Ogni giorno, tutti i talk show lo trasmettono, a reti unificate e senza un contraddittorio, peggio di Berlusconi nella volontà di sottrarsi allo stesso“. Per la Salsi, invece, il comico genovese “va in tv ora che gli conviene“. Grillo, oggi, ha parlato a Radio 105 e Radio Montecarlo, spiegando che un eventuale trionfo elettorale del Movimento Cinque Stelle potrebbe causare anche qualche problema: “Non lo so, se dovesse succedere ‘sto botto saremmo anche un pò in difficoltà, dovremmo organizzarci e scegliere le persone in fretta. Qualche Scilipoti ce l’avremo anche noi, ce li stanno già portando via gli altri movimenti a cui siamo grati”.

Il comico genovese comunque ha negato di potersi alleare con altri partiti: “Saremo l’ago della bilancia, non sono solo per niente, siamo milioni di persone, voi non avete capito con chi avete a che fare. Come in Sicilia. Sono loro che seguiranno noi e noi seguiremo le nostre idee“. A intervistare Grillo sarà Fabio Vitale dallo studio, mentre lui sarà in collegamento da Genova. Sarah Varetto, direttrice di Sky tg 24, lo ha ringraziato affermando: “Sono molto contenta che Beppe Grillo abbia accettato il nostro invito. Grazie alla sua presenza a Sky Tg24 garantiamo ai nostri telespettatori un’informazione davvero completa dopo aver ospitato tutti i leader e protagonisti di questa campagna elettorale“.

Sono passati quasi vent’anni, del resto, dall’ultima apparizione del comico genovese in Rai: era il 2 dicembre 1993, e dal Teatro Delle Vittorie di Roma venne trasmesso su Rai1 il Beppe Grillo show, che fu seguito da 15 milioni di spettatori. Dopo di allora, ci furono solo le apparizioni su Tele+ e il messaggio di fine anno su Sky. Già lo scorso 26 gennaio, Grillo aveva annunciato una sua prossima apparizione televisiva: “L’ultima settimana della campagna elettorale ci sarà una sorpresa, andrò in tv. La Rai? Perchè no, ancora non escludo niente” aveva affermato. Poi, la scelta di farsi intervistare da Sky.

30 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti