Giornata Internazionale del Caffè, come si beve il caffè nel mondo

Dall’espresso italiano all’irish coffee al caffè alla turca, le diverse tradizioni nel mondo.

di fabiana 1 ottobre 2017 13:00
caffè e sigaretta

Si festeggia oggi 1 ottobre la Giornata Internazionale del Caffè, la bevanda più apprezzata e bevuta in tutto il mondo anche se in modi e tempi modo diversi da un paese all’altro. Quel che è certo è che questa bevanda originaria dell’Etiopia e diffusa in Europa grazie all’Impero Ottomano, resta un qualcosa da condividere come elemento di condivisione e di socialità.

I festeggiamenti dedicati alla Giornata Internazionale del Caffè vengono celebrati contemporaneamente in 77 Paesi che aderiscono all’Ico (International Coffee Organizzation) e la giornata è stata festeggiata anche da Paolo Nespoli sulla Stazione spaziale internazionale. 

Nonostante sia apprezzato e bevuto in tutto il mondo, ogni Paese ha le due usanze per bere il suo caffè. Vediamo le più comuni oltre all’Italia con il suo inimitabile caffè espresso.

Austria: il caffè si beve nero, con una nuvola di latte o con panna, ma può essere servito anche come Wiener Melange, una sorta di antenato del nostro cappuccino.

Francia: il caffè alla francese si caratterizza per il diverso grado di intensità che può avere grazie alla variazione della quantità di caffè e del suo tempo di riposo. Si prepara infatti con una macchinetta dotata di stantuffo, la French Press.

Irlanda: celeberrimo soprattutto il suo Irish coffee, una bevanda gustosa che si prepara con caffè espresso, zucchero di canna, panna montata e whiskey irlandese.

Scandinavia: qui apprezzano soprattutto il karsk, un caffè che si ottiene mescolando il caffè con l’aggiunta di liquore che viene versato su una moneta. Ottimo per le basse temperature.

Turchia: celeberrimo il caffè alla turca che si ottiene caffè alla turca diffuso in tutto il Medio Oriente che si prepara nel cevze, il caratteristico bricco di rame e ottone. Si mette l’acqua a scaldare quando comincia a bollire, si aggiunge la polvere di caffè e il cardamomo per attendere che la polvere si depositi sul fondo, ma senza mescolare.

Stati Uniti: il caffè americano è lungo e si prepara con una macchina apposita, dotata di filtro per un caffè lungo e ricco in caffeina.

Messico: il Café de Olla viene preparato in una pentola di coccio (olla), e aromatizzato alla cannella e arricchito con lo zucchero di canna.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti