Genio 16enne risolve due problemi irrisolti da 350 anni

Un ragazzo tedesco di origini indiane ha trovato la soluzione a due problemi posti da Isaac Newton, ai quali nessuno era mai riuscito a trovare risposta.

di Elena Arrisico 28 maggio 2012 11:55

Un ragazzo di 16 anni ha trovato la soluzione a ben due problemi rimasti irrisolti per 350 anni. Il piccolo genio è un ragazzo tedesco di origini indiane, che ha trovato la soluzione al problema posto da Isaac Newton, al quale non hanno mai trovato risposta neanche i matematici di tutto il mondo.

Il sedicenne si chiama Shourryya Ray ed è riuscito a trovare la soluzione a due teorie della dinamica delle particelle, una soluzione alla quale si erano avvicinati alcuni fisici – senza, però, concludere nulla – usando dei computer che all’epoca di Newton, ovviamente, non esistevano. Le soluzioni di Shourryya permettono, dunque, di fare gli esatti calcoli di una traiettoria sotto l’effetto della gravità e della resistenza dell’aria. Precisamente, il giovane è riuscito a calcolare la traiettoria di un proiettile sottoposto a forza di gravità e alla resistenza dell’aria ed è riuscito a fare una stima precisa del tipo di impatto e di rimbalzo seguito dal corpo che sbatte contro il muro.

Il ragazzo ha affrontato i problemi durante una visita alla Technical University di Dresda: “Curiosità e l’ingenuità di un liceale“, ha dichiarato Shourryya stesso al Sunday Times, spiegando cosa gli ha permesso di arrivare alle soluzioni che, da 350 anni, non si riuscivano a trovare.

Oltre 1000 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: genio
Commenti