Finmeccanica: arrestato Paolo Pozzessere, Scajola indagato

La Procura ipotizza per l'ex ministro il reato di corruzione internazionale relativamente all'inchiesta sulle forniture all'estero del gruppo.

di Simona Vitale 23 ottobre 2012 12:05

L’ex ministro Claudio Scajola è indagato dalla procura di Napoli nell’ambito dell’inchiesta sul filone relativo alle forniture Finmeccanica in Brasile. I Pubblici Ministeri ipotizzano per lui il reato di corruzione internazionale in riferimento ad un suo presunto tentativo di mediazione nell’affare. Nel corso della notte è stato arrestato anche Paolo Pozzessere, accusato anche lui di corruzione internazionale nell’ambito dell’inchiesta su forniture all’estero da parte del gruppo. L’ arresto è stato eseguito dai carabinieri del Noe e dalla Digos di Napoli. Perquisizioni sono ancora in corso nel capoluogo campano.

L’ inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Francesco Greco, è stata condotta dai pm Vincenzo Piscitelli ed Henry John Woodcock e riguarda la fornitura di elicotteri e armamenti allo Stato di Panama. Paolo Pozzessere, ex direttore commerciale di Finmeccanica, è attualmente senior advisor della società per i rapporti con la Russia. L’ inchiesta riguarda le forniture effettuate da tre società del gruppo Finmeccanica, AgustaWestland, Selex, e Telespazio, al governo di Panama, relativamente ad accordi stipulati con lo Stato italiano.

Dalle indagini è emerso che la società panamense Agafia, destinataria di corrispettivi di intermediazione per il ruolo di agente svolto nell’interesse delle società fornitrici, era  riconducibile ad uomo politico panamense e interposta nelle forniture attraverso l’attività di Valter Lavitola nominato, in precedenza, da Finmeccanica come consulente del gruppo, crollato in Borsa nel corso delle ultime ore (-3,06% a Piazza Affari a Milano).

Le indagini riguardano anche una fornitura per un ingentissimo importo di navi fregata al Brasile. L’ex ministro dello Sviluppo Economico Scajola, a tal proposito ha dichiarato:

Ribadisco che nell’ambito delle competenze di ministro dello Sviluppo economico ho girato il mondo sempre nel rispetto delle leggi e delle regole e ho sempre svolto questi compiti alla luce del sole e in incontri ufficiali. Sono sereno e disponibile da subito a rispondere a chi vuol farmi delle domande.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti