Federica Salsi insultata dai grillini: “Buttana eri, buttana rimani”

Irrompono nuove polemiche dopo che la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle di Bologna è stata pesantemente insultata da alcuni fedelissimi di Grillo.

di Daniela Santoni 16 novembre 2012 12:28
Federica Salsi M5S

Movimento 5 Stelle come Scientology? All’inizio sembrava che la libertà facesse da padrona all’interno della compagine che della democrazia aveva fatto il suo cavallo di battaglia, ma il caso Federica Salsi seguito all’altrettanto celebre caso Giovanni Favia sembrano  intaccare questo assunto che tanto consenso ha portato al movimento con al timone Beppe Grillo. Il caso Salsi torna ora alla ribalta. La consigliera grillina è stata infatti presa di mira durante un dietro le quinte di Tgcom24 da alcuni militanti che le hanno detto “Buttana eri, Buttana rimani”. La polemica era scoppiata alcune settimane fa, quando la stessa consigliera comunale di Bologna ha partecipato al programma di approfondimento politico di Raitre Ballarò, condotto da Giovanni Floris. Beppe Grillo ha sempre sconsigliato agli eletti e militanti del M5S di partecipare ai talk show televisivi italiani perché da egli stesso definita informazione spazzatura e perché gli stessi giornalisti e conduttori sono servi della casta e del potere politico. Il leader del movimento ha sempre sponsorizzato la Rete a discapito della Tv poiché vi è un’informazione libera e senza filtri o censure e ha definito la partecipazione ai talk una sorta di punto G per i partecipanti.

Finora era solo un consiglio ma sarà tradotto in una vera e propria norma interna che tutti devono rispettare e coloro che parteciperanno ai talk show televisivi saranno poi espulsi dal M5S. La Salsi dopo la sua partecipazione a Ballarò è stata pesantemente criticata dal leader genovese sul suo blog dichiarando che per lei andare in tv è come avere un orgasmo. Tanti militanti e attivisti l’hanno insultata sul web e i suoi colleghi in Consiglio comunale l’hanno abbandonata quando lei stessa ha dichiarato che in questo modo il M5S rischia di diventare come una setta, paragonandolo a Scientology.

Ma lei non si è fatta intimorire a tal punto che anche durante la sua recente partecipazione all’assemblea dei grillini a Bologna ha esposto le sue ragioni riscuotendo l’approvazione della platea proprio come è successo alcuni giorni fa a un altro eletto grillino libero e indipendente, Giovanni Favia che ha riconquistato la base dopo il famoso fuorionda a Piazza Pulita.

Federica Salsi insultata dai grillini: “Buttana eri, buttana rimani”

10 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti