Facebook attiva l’opzione donatore organi

Disponibile per ora solo nel Regno Unito e negli Stati Uniti, l'opzione ha l'obiettivo di aumentare il numero di donatori.

di Enzo Mauri 2 maggio 2012 10:47

Mentre in questi giorni la maggior parte degli utenti Facebook si sta adeguando al nuovo formato “Timeline” non risparmiando critiche al fondatore Mark Zuckerberg, il vulcanico giovanotto ne ha inventata un’altra delle sue per scopi almeno in apparenza “nobili”. L’opzione “Organ Donor” per ora attiva alla voce “Avvenimenti importanti” solo in Gran Bretagna e Stati Uniti, mette coloro che si iscrivono in condizione di informare gli altri utenti della loro decisione, ma in particolare di poter entrare nel registro dei donatori. L’intenzione è di incentivare gli altri utenti del popolare social network a prendere la medesima decisione.

È un modo per contribuire a risolvere il grande problema della donazione degli organi“, ha spiegato il 27enne Zuckerberg in un’intervista rilasciata al programma della Abc, “Goodmorning America”. L’idea è venuta al fondatore di Facebook parlandone con la fidanzata Priscilla Chan studentessa di medicina e a seguito dell’amicizia con il compianto Steve Jobs numero uno Apple, il quale prima di morire si era sottoposto al trapianto di fegato. La nuova funzione sarà presto disponibile in altri Paesi, Italia compresa.

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti