Fa sesso con una sua alunna di 16 anni, incastrata da un tatuaggio

Michelle Smith White è stata incastrata da un tatuaggio che si era fatta in onore della giovanissima, allieva nella sua classe di danza.

di Simona Vitale 29 ottobre 2014 17:02

Una donna è stata accusata di aver fatto sesso con una sua studentessa minorenne. Michelle Smith White, insegnante di 37 anni, è stata scoperta per mezzo di un tatuaggio nel quale era riportato il nome della giovane studentessa con cui ha intrattenuto i rapporti. La donna insegnava danza presso la Charles E. Jordan High School dove aveva conosciuto la ragazza, che all’epoca dei fatti in questione aveva 15 anni.

Tra le due è cominciata una lunga corrispondenza che ha spinto i genitori della giovanissima ad indagare. I messaggi avevano un esplicito contenuto sessuale ed in alcuni si parlava anche del coinvolgimento nel rapporto del marito della prof. La prova finale e decisiva è stata data dal tatuaggio che l’insegnante si era fatta fare per dimostrare il suo amore all’alunna. La 37enne è ora accusata di violenza su minore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti