Eurispes: ci vogliono 2.500 euro al mese per vita dignitosa

La famiglia presa in considerazione è composta da 4 persone: due adulti e due bambini. Diventa sempre più diffuso il lavoro nero. Sono 500mila le famiglie che hanno difficoltà a onorare i mutui.

di Gianni Monaco 30 marzo 2012 10:30

Quani soldi sono necessari per condurre una vita economicamente tranquilla? È quello che ha provato a calcolare l’Eurispes, tenendo conto dei beni essenziali che una famiglia composta da quattro persone consuma. I dati dell’Istituto dicono che ci vogliono 30.276 euro l’anno: circa 2.500 euro al mese. La spesa alimentare di una famiglia tipo è pari a 825 euro. Per l’abbigliamento servono 240 euro al mese.

Diffusissimo, ma si sa già, è il lavoro nero. Spesso riguarda dipendenti che con un solo stipendio avrebbero difficoltà a condurre un’esistenza dignitosa e quindi sono quasi costretti a questa opzione. Per l’Eurispes, che ha condotto la ricerca insieme all‘Istituto San Pio V, questi lavoratori producono una ricchezza complessiva di oltre 90 miliardi di euro. Ancora pià spaventose sono le cifre relative all’economia sommersa, che nel 2010 ha generato 529 miliardi di euro.

L’Eurispes e l’Istituto San Pio V rilevano come un terzo delle famiglie ha seri problemi economici, che impediscono loro di affrontare serenamente l’esistenza. Sono 500mila le famiglie che hanno difficoltà a onorare i mutui. In netto aumento è la povertà fra gli impiegati: spesso si tratta di genitori che hanno divorziato e che hanno dunque perso la casa.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: euro
Commenti