Emmy Awards 2017, tutti i vincitori

Nessun premio per The Young Pope di Sorrentino: trionfa The Handmaid’s Tale

di fabiana 18 settembre 2017 8:00
emmy awards

The Handmaid’s Tale come Miglior Serie Drammatica, Big Little Lies come Miglior Miniserie, Veep come Miglior serie comica: questi i trionfatori della 69esima edizione degli Emmy Awards, gli Oscar delle televisione che anno dopo anno stanno dando da torcere agli Oscar cinematografici.

Delusione per The Young Pope di Sorrentino, la prima serie italiana candidata (per due premi tecnici) agli Emmy, ma a trionfare sono soprattutto le donne di The Handmaid’s Tale (che vedremo su TimVision): premiate Elisabeth Moss come migliore attrice drammatica, Ann Dowd come migliore attrice non protagonista, ma la serie si aggiudica i premi come migliore sceneggiatura, migliore regista, migliore attrice “guest star” , migliore design e fotografia. La serata è stata un trionfo anche per Big Little Lies, la miniserie firmata HBO che racconta il mondo delle violenze domestiche con Nicole Kidman e Reese Whiterspoon (impegnate come produttrici e attrici) e che si aggiudica sei statuette: per Laura Dern come migliore attrice non protagonista, per Alexander Skarsgård, migliore attore non protagonista, migliore regia, per Nicole Kidman, migliore attrice protagonista.

Ed ecco i vincitori degli Emmy Awards 2017:

SERIE DRAMMATICA: “The Handmaid’s Tale”

COMEDY SERIES: “Veep”

MINI SERIE: “Big Little Lies”

FILM PER LA TV: “Black Mirror: San Junipero”

MIGLIOR ATTORE DI COMMEDIA: Donald Glover (“Atlanta”)

MIGLIOR ATTRICE DI COMMEDIA: Julia Louis-Dreyfus (“Veep”)

MIGLIOR ATTORE DI MINISERIE: Riz Ahmed (“The Night Of”)

MIGLIOR ATTRICE DI MINISERIE: Nicole Kidman (“Big Little Lies”)

MIGLIOR ATTORE DRAMMATICO: Sterling K. Brown (“This Is Us”)

MIGLIOR ATTRICE DRAMMATICA: Elisabeth Moss (“The Handmaid’s Tale”)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA SERIE DRAMMATICA John Lithgow (“The Crown”)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA COMEDY SERIE Kate McKinnon (“Saturday Night Live”)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA MINI SERIE Laura Dern (“Big Little Lies”)

MIGLIOR REGISTA COMEDY Donald Glover (“Atlanta”)

MIGLIOR SCENEGGIATURA SERIE DRAMMATICA: Bruce Miller (“The Handmaid’s Tale”)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA COMEDY SERIE: Alec Baldwin (“Saturday Night Live”)

MIGLIOR REGIA PER MINI SERIE E FILM DRAMMATICO: Jean-Marc Vallee (“Big Little Lies”)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA PER MINI SERIE E FILM DRAMMATICO: Alexander Skarsgård (“Big Little Lies”)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN SERIE DRAMMATICA: Ann Dowd (“The Handmaid’s Tale”)

MIGLIOR REALITY SHOW: “The Voice”

MIGLOR REGISTA SERIE DRAMATICA: Reed Morano (“The Handmaid’s Tale”)

photo credits | Instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti