Elezioni Amministrative, sconti con Alitalia, Trenitalia e Italo Treno

Le agevolazioni sui biglietti degli elettori per recarsi a votare.

di fabiana 8 giugno 2017 9:00

Sono fissate per domenica 11 giugno le Elezioni Amministrative in oltre 1000 Comuni italiani e in vista delle elezioni e dell’eventuale ballottaggio, arrivano le agevolazioni per viaggiare e recarsi a votare sia in treno sia in aereo. Cominciano con le convenzioni lanciate da Alitalia.

Tutti gli elettori che voleranno con Alitalia per recarsi a votare nel proprio seggio elettorale, potranno usufruire di un’agevolazione del 40% sui voli nazionali come conferma una nota dell’azienda.

Ci sono una serie di condizioni da rispettare però: lo sconto non può essere aggiunto ad alle altre promozioni in corso ed equivale a un importo massimo di 40 euro sul prezzo base del biglietto di andata e ritorno escluse le tasse. Il biglietto a prezzo agevolato può essere acquistato tramite diversi canali o contattando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10 o recandosi presso le agenzie di viaggio. I viaggiatori che acquistano i biglietti scontati per votare il giorno 11 giugno potranno viaggiare in un lasso di tempo compreso tra il 4 giugno e il 18 giugno. L’agevolazione è prevista, alle stesse condizioni, anche per l’eventuale turno di ballottaggio per le elezioni previsto dopo due settimane e che cade il prossimo 25 giugno. Al momento del check-in e dell’imbarco del viaggio di andata al passeggero dovrà esibire la propria tessera elettorale e se ne fosse sprovvisto dovrà sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva da presentare al personale di scalo. Al momento del viaggio di ritorno, il passeggero – elettore dovrà esibire la propria tessera elettorale già timbrata e datata dalla Sezione Elettorale che attesta  l’avvenuta votazione offrendogli il diritto allo sconto.

Sconti in vista anche per chi decida di spostarsi con Trenitalia e Italo Treno.

Trenitalia prevede agevolazioni per i viaggi ferroviari per elettori residenti nel territorio nazionale con sconti fino al 60%.  I biglietti rilasciati saranno  nominativi per viaggi di andata e ritorno in seconda classe sui treni delle Fs con sconti variabili in base alla tipologia del treno: lo sconto del 60% sarà applicato sul prezzo base per i treni regionali e lo sconto del 70% del prezzo Base sarà applicato sui treni di media-lunga (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte). Il viaggio di andata dovrà essere acquistato dopo il 2 giugno e quello di ritorno non oltre il 21 giugno. Nel caso del ballottaggio il viaggio di andata non può essere compiuto prima del 16 giugno 2017 e quello di ritorno non oltre il 5 luglio. In ogni caso per l’acquisto è necessario presentare un documento di riconoscimento e la tessera elettorale. In occasione del viaggio di ritorno, gli elettori dovranno presentare la tessera elettorale vidimata per dimostrare l’avvenuta votazione o una dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio che attesti la reale avvenuta votazione. Sconti anche con Italo Treno che offre riduzioni del al 60% del prezzo del biglietto per viaggi da attuare verso la località del voto o verso località limitrofe valide solo sull’ambiente Smart e Comfort, con le offerte Flex, Economy.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti