Ecco com’è cambiata di recente l’attività del Sole (VIDEO)

Gli scienziati ipotizzano che che nel corso dell'anno l'attività dei satelliti potrebbe essere danneggiata causando problemi alle comunicazioni.

di Simona Vitale 23 gennaio 2013 9:56

Dopo la breve pausa dello scorso autunno, il Sole è tornato in piena attività. Pertanto, gli scienziati ora prevedono che gli sciami o venti solari aumenteranno, raggiungendo il picco nel corso di questo 2013. Ciò potrebbe andare a danneggiare l’attività dei satelliti e provocare delle aurore spettacolari davvero particolari.

Il Sole sta infatti attraversando la fase attiva del suo ciclo, alternando periodi di fervente attività come quello attuale a periodi di quiete, in cui sebbene dalle macchie e dai pennacchi non si dipartono degli sciami di particelle che non possono attraversare l’atmosfera terrestre e risultare così dannosi per la salute umana, tuttavia, data la loro natura di onde magnetiche, possono però causare seri problemi ai satelliti di telecomunicazioni e dei black out.

In ogni caso il livello di classificazione delle tempeste solari è di livello m, ovvero di media intensità.

28 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti