Dimenticata dai genitori, bimba di 3 anni cerca l’asilo da sola

Una bambina di 3 anni rimasta da sola a casa, poiché i genitori andando a lavorare l'hanno letteralmente dimenticata a casa, ha indossato zainetto e scarpe al contrario e ha cercato di raggiungere l'asilo.

di Simona Vitale 15 marzo 2012 18:21
Bimba cerca l'asilo da sola

Si sono svegliati, vestiti e sono andati a lavorare come ogni mattina nel centro commerciale presso il quale erano impiegati. Non si sono accorti di aver lasciato però a casa a dormire la loro figlioletta di 3 anni. La storia sembrerebbe una versione riadattata di “Mamma, ho perso l’areo“, dove i coniugi Peter e Kate McCallister sono in partenza per una vacanza natalizia a Parigi con la numerosa famiglia. Ma la sveglia non suona e così nella fretta di partire si dimenticano a casa il più piccolo dei loro figli, Kevin. Rimasto solo, il bambino comunque non si perde d’animo, e infatti se la spassa approfittando dell’assenza degli adulti. Qui però siamo nella più cupa realtà. I genitori, che ora rischiano una denuncia per abbandono di minore, sono due 30enni originari di Modica.

Appena sveglia la bambina, da sola, si è vestita ha messo le scarpe (al contrario) e con lo zainetto sulle spalle ha cercato di raggiungere l’asilo solo che, essendo così piccola, si è ovviamente smarrita. La bambina è stata notata per strada da un operatore ecologico che ha immediatamente allertato i carabinieri che hanno poi rintracciato i suoi genitori.

30 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti