David di Donatello 2018, trionfa Ammore e malavita

Jasmine Trinca migliore attrice, Renato Carpentieri migliore attore, tutti i premi della serata

di fabiana 22 marzo 2018 8:00
david di donatello

Ammore e malavita trionfa ai David di Donatello 2018, gli Oscar italiani che quest’anno premiamo la commedia musical dei Manetti Bros ambientata a Napoli come miglior film dell’anno.

La pellicola si aggiudica in totale cinque statuette incluso il premio alla miglior attrice non protagonista andato a Claudia Gerini, alla musica di Pivio e Aldo de Scalzi ai costumi Daniela Salernitano e alla canzone originale Bang bang. 

Il David per la Miglior regia va a Jonas Carpignano per A Ciambra, la migliore attrice è Jasmine Trinca per Fortunata, il miglior attore è Renato Carpentieri La tenerezza di Gianni Amelio, migliore esordiente è Donato Carrisi per La ragazza nella nebbia.

Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli conquista quattro statuette, per la sceneggiatura originale alla Nicchiarelli, il miglior trucco a Marco Altieri, le migliori acconciature a Daniela Altieri e per il suono.

Due David, per scenografia e fotografia a Napoli velata di Ferzan Ozpetek, due statuette al cartoon Gatta Cenerentola per il produttore e agli effetti speciali.

Ricevono i premi alla carriera, Steven Spielberg, Diane Keaton e Stefania Sandrelli.

Ed ecco la lista completa dei vincitori del David di Donatello 2018:

MIGLIOR FILM

Ammore e malavita dei Manetti Bros.

MIGLIOR REGIA

Jonas Carpignano per A Ciambra 

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE

La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Nico, 1988 

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Sicilian Ghost Story 

MIGLIOR PRODUTTORE

Gatta Cenerentola 

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Jasmine Trinca per Fortunata

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Renato Carpentieri per La tenerezza

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Claudia Gerini per Ammore e malavita

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Giuliano Montaldo per Tutto quello che vuoi

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Napoli velata

MIGLIORE MUSICA

Ammore e malavita

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

Ammore e malavita

MIGLIORE SCENOGRAFIA

Napoli velata 

MIGLIORE COSTUMISTA

Ammore e malavita 

Riccardo va all’inferno

MIGLIOR TRUCCATORE

Nico, 1988

MIGLIORI ACCONCIATURE

Nico, 1988 

MIGLIOR MONTAGGIO
A Ciambra

MIGLIOR DOCUMENTARIO
La lucida follia di Marco Ferreri 

MIGLIOR EFFETTI DIGITALI

Gatta Cenerentola 

MIGLIOR SUONO

Nico, 1988 

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

The Square di Ruben Ostlund

MIGLIOR FILM STRANIERO

Dunkirk di Christopher Nolan

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti