David Beckman, l’uomo che stupra il suo pavone

L'animale, di nome Phyl, è stato ritrovato ormai privo di vita nel garage dello stupratore.

di Daniela Caruso 13 maggio 2013 17:54

Un uomo ha violentato un pavone, trovato poi morto all’interno del suo garage, secondo quanto riferito dalle autorità dell’Illinois. L’animale si chiamava Phyl. David Beckman, 63 anni, proveniente da Roselle, sobborgo di Chicago, è attualmente accusato di molestie telefoniche, possesso illegale di diverse armi, possesso di marijuana, molestie a minori, crudeltà verso gli animali.

L’uomo, infatti, ha molestato un bambino di età compresa tra 13 e i 17 anni, secondo il Daily Herald. Beckman è detenuto al DuPage County Jail. Nel mese di aprile, Kurtis Peterson, un uomo del Michigan, è stato condannato a 15 anni di carcere per aver fatto sesso con due cani.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti