Come far accoppiare un cane

Le femmine vanno in calore ogni sei mesi per ventuno giorni. A 10 giorni dal calore si ha il periodo migliore per l'accoppiamento.

di piero81 1 gennaio 2014 16:51

L’accoppiamento dei cani è meno semplice di quanto si possa pensare e mostra spesso delle difficoltà.

Saranno pure animali dominati dagli istinti, ma non sono dei robot. I giovani cani hanno spesso poca esperienza e questo li porta ad avere difficoltà nell’accoppiamento. C’è poi la questione della simpatia e della conoscenza tra i due cani che, come negli uomini, ha il suo peso.

Per aiutarli ad accoppiarsi, è bene quindi per prima cosa farli conoscere e frequentare un po’. Bisogna poi conoscere i tempi in cui gli esemplari maschi e femmine sono pronti.

La cagna è pronta ad accettare il maschio quando le perdite di sangue sono finite o stanno per finire mentre il maschio è sempre attivo. L’aspetto importante da conoscere è quindi relativo ai giorni migliori per l’accoppiamento considerando la cagna e, in questo senso, il veterinario potrebbe essere di aiuto.

Per gli esemplari maschi, se hanno già avuto delle esperienze di accoppiamento, non ci sono problemi.

Nel caso di animali inesperti, sia maschi che femmine, potrebbe essere indispensabile un aiuto manuale fatto da mani esperte.

Può rivelarsi utile anche un solo coito per la gravidanza in quanto gli spermatozoi rimangono in vita per diversi giorni. Questo a differenza dei gatti, mentre, come nei gatti, la cagna può essere in calore anche nei giorni successivi e procreare cani di diversi padri.

L’elemento importante è quindi conoscere quando vanno in calore le femmine. Succede ogni sei mesi per 21 giorni. La prima settimana circa i segni del calore non sono visibili, poi iniziano le perdite di sangue. Il migliore periodo per l’accoppiamento è dopo 10 giorni dall’inizio del calore.

I tempi del calore non sono comunque sempre gli stessi e possono cambiare ed essere brevi o più lunghi. Per riuscire a capire se la cagna è pronta ad accoppiarsi si può utilizzare il trucchetto di grattargli la groppa.

Se la femmina sposta la coda di lato è il momento per l’accoppiamento.

Ad ogni modo, per sapere quale sia il periodo migliore per l’accoppiamento, chiedere consiglio al veterinario è sempre una buona scelta.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: animali · cani
Commenti