Casa di riposo degli orrori: 7 arresti per maltrattamenti agli anziani. Il video shock

La situazione non è ancora stata del tutto chiarita, tuttavia sembrerebbe che nella casa di riposo Borea, nei pressi di Sanremo, venissero perpetrati quotidianamente percosse e maltrattamenti ai danni degli anziani ospiti.

di Vincenzo Avagnale 18 gennaio 2012 11:32

Gli anziani nel nostro paese sono ormai un grosso numero della popolazione, che tende spesso ad essere poco autosufficiente e per via dei problemi economici e sociali finiscono spesso col venire ricoverati in istituti specializzati per la cura delle persone di una certa età. Il problema è che, in questi istituti, la persona anziana è completamente affidata alla correttezza del personale, che può facilmente approfittare della propria posizione a danno di ospiti troppo deboli per ribellarsi.

Sarebbe questo il caso che ha portato all’emissione di ben sette misure di custodia cautelare, che sono state eseguite questa mattina dalla Guardia di Finanza. Ad essere arrestati sono stati i dirigenti a capo del personale della casa di riposo Borea, nei pressi di Sanremo; i quali sarebbero colpevoli, secondo le pesante accuse rivolte loro, di maltrattare gli anziani ospitati nella struttura.

L’operazione della Guardia di Finanza non riguarderebbe semplicemente un o pochi episodi isolati, quanto un’azione sistematica e reiterata di questo reato; che quindi configurerebbe pene piuttosto severe se i responsabili venissero riconosciuti colpevoli. Ad essere coinvolta nell’inchiesta anche il presidente della fondazione “Casa di riposo Borea-Massa“, la signora Rosalba Nasi, la quale è anche moglie di un senatore del Pdl, Gabriele Boscetto, che in passato era stato anche presidente della provincia di Imperia.

Oltre alla vergogna si aggiunge quindi anche lo scandalo e già si vocifera di decine di perquisizioni, che i militari delle fiamme gialle avrebbero eseguito nelle case degli arrestati per verificarne gli illeciti. Scioccata l’opinione pubblica, nella quale non si aveva avuto il minimo sentore della grave situazione nella casa di riposo prima degli arresti di oggi.

Ancora nessuna reazione ufficiale da parte del senatore Pdl, il quale aveva frettolosamente dichiarato di dover seguire la cosa per il bene di sua moglie, che riteneva “per certo” incapace di compiere anche solo uno dei reati attribuitigli.

Di seguito, il video dei maltrattamenti altamente sconsigliato ai più sensibili.

Casa di riposo degli orrori: 7 arresti per maltrattamenti agli anziani. Il video shock

Oltre 400 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti