Leonardo.it
IsayBlog

California, uomo rimane bloccato per 9 ore in un’altalena per bambini

Brutta avventura per un 21enne californiano rimasto bloccato in un'altalena per bambini in seguito ad una scommessa con gli amici. "Salvato" dopo 9 ore grazie al custode del parco.

di Simona Vitale 26 ottobre 2011 11:00
South Ossetian children swing on a swing

Non sempre le scommesse… si rivelano piacevoli e senza conseguenze. Ne sa qualcosa un 21enne californiano di Vallejo, California che ha fatto una scommessa con i propri amici che, non solo lo ha portato in ospedale, ma ha probabilmente ferito il suo ego più di ogni altra cosa.  Come riferisce il San Francisco Gate, l’uomo si trovava in compagnia dei suoi compagni in Blue Rock Springs Park, quando ha scommesso la somma di 100 $ con gli altri ragazzi del suo gruppo, puntando sulla possibilità di riuscire ad entrare in un’altalena per bambini.

Gli amici hanno accettato e così l’uomo si è procurato del detergente liquido con il quale si è cosparso le gambe per scivolare meglio nell’altalena ma, ovviamente, è rimasto bloccato. L’esito della scommessa non è stato una sorpresa quanto quello che è successo dopo. Gli amici, piuttosto che cercare aiuto in qualche modo, lo hanno semplicemente lasciato lì.

Così il povero sventurato ha trascorso nove ore bloccato nell’altalena per piccoli, fino alle 6 del mattino, quando uno dei custodi del parco lo ha sentito gridare. Il custode, per liberare l’uomo, ha così chiamato la Polizia e i vigili del fuoco che, valutata la situazione, han deciso che il modo migliore per aiutarlo sarebbe stato quello di tagliare le catene e portarlo in ospedale, altalena compresa.

Giunto finalmente al pronto soccorso, è stato necessario l’intervento di tutta un’equipe ortopedica per liberare il 21enne intrappolato. Nessuna parola sui 100 dollari scommessi o sulle spese mediche, anche se sorge la curiosità adesso di sapere se lo sfortunato scommettitore è ancora amico del gruppo che l’ha abbandonato nel parco al suo “triste” destino.

Oltre 400 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti