Bimba di 5 anni operata alle tonsille, muore 3 giorni dopo essere stata dimessa

Una bambina di soli 5 anni è morta presso l'ospedale "Salesi" di Ancona 3 giorni dopo essere stata dimessa in seguito ad un intervento di rimozione di tonsille e adenoidi. Il corpo della piccola verrà sottoposto ad autopsia per stabilire esattamente le cause del decesso.

di Simona Vitale 19 febbraio 2012 18:32

Tragedia ad Ancona dove una bambina di soli 5 anni è morta dopo essere stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico “Salesi” in preda ad un arresto cardiaco. Secondo quanto è stato reso comunicato per mezzo di una nota della Direzione Ospedali Riuniti di Ancona, la piccola era stata sottoposta lo scorso 9 febbraio presso lo stesso Ospedale Salesi ad un intervento di adenotonsillectomia, ovvero alla rimozione di tonsille e adenoidi. La bambina era stata dimessa dall’ospedale qualche giorno fa.

Sono adesso ovviamente in corso gli accertamenti medico-legali per stabilire le cause della morte.  “A causa di una complicanza, nella stessa giornata si era reso necessario un ulteriore intervento. Era stata quindi predisposta un’assistenza intensiva presso il reparto di Rianimazione e successivamente la piccola S.F. aveva proseguito la degenza presso il Salesi, in Otorinolaringoiatria, fino alla dimissione avvenuta in data 16 febbraio” riferiscono i medici che hanno avuto in cura la bambina. Nella giornata di ieri, intorno alle 6.30, i genitori di S.F. hanno chiamato il 118 in quanto la piccola, probabilmente a causa di una emorragia alla gola, stava soffocando e non riusciva a respirare. Più tardi è sopraggiunta la morte forse dovuta proprio allo stesso soffocamento, sebbene saranno le indagini a stabilire se la piccola è effettivamente morta per  ragioni legate all’intervento e alle sue complicanze o ci sia stata qualche forma di negligenza medica che, eventualmente, potrebbe prospettare un caso di malasanità.  Il corpo della bambina verrà sottoposto ad autopsia e si trova ora nella camera mortuaria dell’ospedale regionale delle Torrette. 

A dare notizia del decesso della piccola è stata la Direzione generale degli Ospedali Riuniti di Ancona, che esprime ai genitori “profonda partecipazione per la dolorosa perdita”. Episodi del genere purtroppo non sono una novità: ricordiamo che a  Firenze, una bimba di soli 8 anni è morta per quella che avrebbe dovuto essere una banale operazione di appendicite.

28 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti