Come sarà il vostro bambino? Ve lo dirà il modello 3D

Gerard e Katie Bessette vogliono creare con una speciale stampante 3D delle figurine personalizzate dei nascituri, ricavate da un'ecografia.

di Luca Fiorucci 21 gennaio 2014 16:11
neonati

Una volta, la scienza e la medicina potevano contare su strumenti assai più limitati di adesso, così una donna che rimaneva incinta non poteva sapere nulla del suo bambino fino al momento del parto, neanche se fosse maschio o femmina. Le cose sono decisamente cambiate con l’arrivo dell‘ecografia, prima, e poi anche della scansione 3D, e ora ci sarebbe un’ulteriore modo, un pò particolare, per i genitori per dare un’occhiata al nascituro. Vi sarebbe infatti la possibilità di vedere il bambino prima della nascita, con una copia del feto stampata in 3D. Gerard e Katie Bessette intendono lanciare questo loro business dei “neonati in 3D” per i futuri genitori. I due vorrebbero creare figurine personalizzate dei nascituri con una speciale stampante 3D, utilizzando come modello l’immagine presa da una ecografia.

La coppia ha spiegato sul suo sito web:

Immagina di poter tenere il tuo bambino prima che questo nasca. Con i 3D dei neonati ricreiamo un’adorabile figurina del bambino, le cui caratteristiche del viso e la cui posizione del corpo assomigliano a quelle del vostro neonato. Usiamo le immagini ad ultrasuoni in 3D o 4D o le immagini del bambino per creare una rappresentazione artistica unica del vostro neonato, utilizzando le più recenti tecnologie di grafica del computer e di stampa in 3D”.

Presentati come “un prezioso ricordo di famiglia della vostra gravidanza”, i modelli dei neonati in 3D sarebbero anche “un’ottima maniera per condividere l’emozione del vostro nuovo bambino”.

I neonati in 3D sarebbero però anche piuttosto costosi, essendo disponibili in tre taglie -piccolo, medio e grande- a prezzi che vanno dai 200 a 400 dollari. La coppia ha creato anche una sezione di bambini famosi, con, ad esempio, un modello di North West, la figlia di Kim Kardadshian e Kanye West, in vendita per 250 dollari. I Bessette hanno comunque bisogno di altri soldi per comprare il modello di stampante in 3D che serve loro per portare avanti questa invenzione, e, stando alla loro pagina di crowfunding, avrebbero raccolto solo 1225 dollari, quindi sarebbero quindi ancora piuttosto lontani dal raggiungere quanto si sono proposti, ovverosia 15 mila dollari.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti