Leonardo.it
IsayBlog

Ballarò, la copertina di Crozza del 19 giugno. Il video

Le affermazioni di Polillo sulla settimana in meno di ferie per gli italiani, le elezioni in Grecia e il duetto con la Carfagna, fra i temi principali di oggi.

di Simona Vitale 19 giugno 2012 22:52
Maurizio Crozza, 19 giugno 2012

La satira irriverente del comico genovese inizia rivolgendosi al conduttore Giovanni Floris, dicendogli: “Devi smetterla di fare le ferie, tu non puoi andare in ferie, tu devi fare una settimana in più di Ballarò”. Questo perché, come detto dal sottosegretario all’economia Polillo, con una settimana di ferie in meno per gli italiani, avremo un punto in più di PIL. Secondo Crozza, però, con una settimana in più di ferie per Polillo, avremmo un punto di incazzatura tutti in meno. Sta di fatto che, riflette amaramente e ironicamente Crozza, con la crisi economica che attanaglia gli italiani e le famiglie che non faranno neppure una settimana di ferie, il PIL dell’Italia dovrebbe essere il più alto del mondo.

A proposito di vacanze, Crozza si chiede quante volte si vota in Grecia. Forse per risollevare le sorti dell’industria delle cabine elettorali? “Certo che i greci sono un po’ tonti… non sono intelligenti come noi: loro fanno due elezioni e non riescono ad eleggere un governo, noi facciamo quasi cadere un governo che nemmeno abbiamo eletto”. Agli Europei osserva Crozza ci sarà Germania-Grecia, e i neonazisti di Alba Dorata, secondo il comico, non sapranno per chi tifare. In caso di parità, si guarderà lo spread. Un piccolo accenno a Monti che ha dichiarato che l’Italia c’è la farà da sola. Si, secondo Crozza: “Noi falliremo senza l’aiuto di nessuno”.

Monti ha ragione nel volere una politica comune europea. Ma come si fa a farlo con dei paesi che non riescono a fare uno straccio di biscotto? Si chiede Crozza, che passa poi a parlare con l’ex ministro del governo Berlusconi Mara Carfagna. La Carfagna chiede a Crozza come fa a pagare il mutuo senza Berlusconi, che risponde di aver sempre vissuto bene prima, durante e dopo. La piccola diatriba tra i due ve la lasciamo gustare nel video che segue e che ci mostra, come sempre, l’esilarante monologo di Crozza:

Ballarò, la copertina di Crozza del 19 giugno. Il video

17 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti