Leonardo.it
IsayBlog

Aumenta il costo della benzina, finiti gli sconti del fine settimana

Nuovamente in salita il costo del carburante, dopo gli sconti self del fine settimana.

di Simona Vitale 4 luglio 2012 12:42
Benzina in aumento

Dopo gli sconti del fine settimana, tornano i rincari sui prezzi del carburante, in quanto occorre tenere conto dell’incremento delle quotazione internazionali del fine settimana. Secondo quanto rilevato da Quotidiano Energia, gli aumenti sono stati imposti da  Q8 con un aumento di 1 cent euro/litro su benzina e diesel, IP c0n un incremento di 0,5 cent sulla benzina e 1 cent sul diesel ed Esso con un aumento di 0,5 cent su entrambi i prodotti.

Aumenti che, però, oggi ancora non si sono riflessi sui prezzi praticati nel territorio nazionale sotto forma di servizio. Prezzi medi, dunque , oggi dopo i ribassi introdotti dagli sconti self. Oggi i prezzi medi nazionali serviti sono:  1,804 euro/litro per la benzina, 1,695 per il diesel e 0,782 per il Gpl.

Nel dettaglio, i prezzi medi servisti sono effettivamente i seguenti:  il prezzo medio praticato della benzina passa dall’1,796 euro/litro di Eni all’1,804 di Q8 e Tamoil (no-logo in salita a 1,683). Per il diesel, invece, si passa dall’1,687 euro/litro di Eni all’1,695 di IP (no-logo su a 1,550). Il Gpl ha un prezzo compreso tra lo 0,752 euro/litro di Eni e lo 0,782 di Shell e Tamoil (no-logo a 0,755).

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: benzina
Commenti