Asteroide colpirà la Terra entro un secolo, secondo un ex astronauta

Il fisico Ed Lu sottolinea l'importanza dello sviluppo della tecnologia come unico mezzo per prevenire ed evitare un disastroso impatto.

di Simona Vitale 21 marzo 2013 12:05

Un asteroide potrebbe colpire la Terra. Nel corso di un’intervista concessa a The Guardian, Ed Lu, ex astronauta della NASA, ritiene che la questione debba essere analizzata a fondo in quanto concreta è la possibilità che un asteroide colpisca il nostro Pianeta. Nel corso di una discussione sulla possibile minaccia di asteroidi che verrebbero ad impattarsi con la Terra, Lu ha detto al giornale inglese che “c’è una probabilità del 30% di un impatto di cinque mega tonnellate entro la fine del secolo”.

Il fisico ritiene che, dinanzi a tale minaccia, la tecnologia debba svilupparsi in modo da prevenire gli effetti sul Pianeta. Aggiunge anche, però, che senza un preavviso di diversi anni sarebbe comunque tutto inutile. In altre parole, secondo lo scienziato, lo scontro potrebbe essere evitato con l’ausilio delle moderne tecnologie, ma solo se previsto con notevole anticipo.

41 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti