Angelina Jolie e Brad Pitt, l’accordo privato del divorzio

I due attori annunciano che troveranno un accordo con l’aiuto di un giudice privato

di fabiana 10 gennaio 2017 10:00
angelina jolie e brad pitt

E accordo sarà: il divorzio fra Angelina Jolie e Brad Pitt è stata una delle rotture più inaspettate e chiacchierate del 2016, ma sembrava che i due divi avrebbero difficilmente trovato un’intesa soprattutto nella gestione della loro numerosa famiglia composta da sei figli, fra naturali e reali.

angelina jolie e brad pitt

A distanza di qualche tempo però i Brangelina sembrano essere riusciti a chiarire la situazione e hanno voluto mettere a tacere il gossip confermando di aver raggiunto un accordo per gestire il loro divorzio con un giudice privato. E tutto per il bene della famiglia. 

Le parti e i loro difensori hanno firmato accordi per preservare il diritto alla privacy dei loro figli e della famiglia, mantenendo tutti i documenti del tribunale riservati e ingaggiando un giudice privato per prendere le decisioni legali necessarie a facilitare la risoluzione rapida di eventuali questioni in sospeso. I genitori si impegnano ad agire come un fronte unito per effettuare un recupero e una riunificazione. 

Si legge nella dichiarazione congiunta diramata dai due attori ieri sera. Insomma sembra che per il momento sia stata scongiurata la battaglia fra ex per la custodia dei sei figli: già diverse settimane fa l’attrice aveva chiesto la custodia esclusiva dei ragazzi rinforzando le indiscrezioni circolate da qualche tempo a questa parte sui comportamenti violenti di Pitt con i figli e delle due dipendenze.

La coppia di attori hollywoodiani è rimasta insieme per 12 anni: due anni fa il matrimonio a sorpresa celebrato nel castello francese di Miraval di loro (ex proprietà) e pochi mesi fa, a sorpresa, la fine dell’idillio.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti